intro – Il Grande Tradimento

introduzione de il Grande Tradimento Neh’eh

Ti racconterò una storia. 

Se avrai il coraggio di stare a sentirla.

Una storia su come l’oscurità abbia affondato silenziosamente per migliaia d’anni le sue radici e di come mai sia stata più viva. Di come abbia reso avidi e ciechi i cuori degli uomini, lusingando e corrompendo Re, spingendo alla guerra popoli interi. Di come sia riuscita a risvegliare dimenticate creature del passato per scatenarle contro i più potenti Guerrieri esistenti. 

Ti racconterò della Vendetta e dell’Odio, e di quanto questi siano stati unica fonte a cui anime corrotte si siano abbeverate per secoli.

Di come l’ultima speranza si sia nascosta nel posto più segreto e inaccessibile che esista. Il cuore di un giovane. 

Ti svelerò come questo sia arrivato ad affrontare avventure, paure e fini peggiori della morte. Di come il suo desiderio lo abbia portato a misurarsi con terrore, angoscia, inganni e limiti, fino a esser degno d’una leggenda. Forse. 

Ti permetterò di leggere questa storia bandita, affinché si sappia di cosa sono stati capaci grandi esseri umani. Parlerò di cosa hanno compiuto in vita, ma non ti nasconderò cosa hanno ottenuto in morte. Perché si sappia cosa significa essere un Guerriero in tempi bui. 

Ti svelerò come uomini e donne che si affannano a raggiungere l’apice aureo dell’umanità, siano arrivati a toccare con mano il suo cuore pulsante. Di cosa abbiano sacrificato e cosa abbiano trovato. 

Ti racconterò cosa nasconde il buio, ma anche cosa si nasconde nella luce. 

Perché in te, so che giace un’anima assopita e affamata, che, irrequieta, desidera grandezza e verità. 

Ti racconterò tutto questo, se avrai il coraggio di ascoltare. 

Neh’eh




introduzione de il Grande Tradimento Neh’eh